Alimenti Verdura

La zucca

8 Ottobre 2020

Le prime coltivazioni della zucca non erano a scopi alimentari, ma ornamentali. Rimossa la polpa, i Romani la utilizzavano come contenitore, o ne ricavavano oggetti per la cucina. Fu portata in Italia da Cristoforo Colombo e oggi rappresenta l’ortaggio autunnale per eccellenza, utilizzato in ogni sua parte. Dalla buccia ai semi, della zucca non si butta niente.

Le principali specie coltivate sono la Cucurbita maxima e la Cucurbita moschata. La prima ha frutti sferici e grandi, la buccia di vari colori e la polpa gialla e dolce; mentre la seconda si distingue per i suoi frutti allungati o cilindrici, la polpa consistente e un colore giallo/arancione (come le zucche di Halloween). In Italia, la sua coltivazione è diffusa in Veneto, in Emilia Romagna, in Lombardia, in Campania, in Puglia, in Liguria, in Piemonte e in Toscana. Le varietà estive sono più acquose, quelle invernali hanno una buccia più spessa.

Cento grammi di zucca contengono solo 26 Kcal, è un ortaggio privo di grassi, consigliato anche nelle diete per  i diabetici, che contiene per lo più acqua, carboidrati, magnesio, e carotenoidi. E’ un toccasana per la salute cardiovascolare ed è nota per le  proprietà antinfiammatorie che dipendono dal contenuto di carboidrati sani, per metà in forma di carboidrati complessi, e metà in forma di polisaccaridi (pectine). Contiene inoltre un’ampia gamma di nutrienti, tutti utili per la salute del cuore, e che proteggono dall’ ictus normalizzando la pressione sanguigna. Il contenuto di fibre e acqua, promuove l’eliminazione di scorie in eccesso, regolarizza l’intestino, riequilibrando la flora batterica, e aiuta a sentirsi sazi più velocemente, evitando di mangiare troppo, e dimagrire quindi più in fretta. Anche in gravidanza rappresenta un alimento importante per la ricchezza di folati, che proteggono il feto dai difetti del tubo neurale. Tra le diverse sostanze nutrienti della zucca ci sono moltissime vitamine. In particolare, il colore arancione, è dato dal contenuto di betacarotene, precursore della vitamina A, che rappresenta un forte antiossidante, capace di limitare la formazione dei radicali liberi fungendo da antiossidante e antitumorale.

La zucca è anche un antidoto contro lo stress e la fatica fisica, promuovendo il rilassamento muscolare, e apportando benefici fisici e umorali. Tutto questo grazie alla presenza di magnesio, miorilassante naturale, che facilita la distensione dei muscoli e si contrappone alla stanchezza, alla contrattura muscolare, e agli stati di ansia e agitazione. A rafforzare questa azione, c’è il triptofano, un amminoacido coinvolto nella produzione della serotonina, il cosiddetto ormone del buonumore, utile a combattere l’insonnia, la fame nervosa e la depressione.  Anche i semi della zucca sono ricchi di proprietà e benefici, e rappresentano un ottimo spuntino, in sostituzione agli snack confezionati. Possono essere consumati crudi oppure tostati. Ricchi di acidi grassi omega 3, fitosteroli, zinco e ferro, sono un vero e proprio antinfiammatorio naturale e abbassano i livelli di colesterolo cattivo nel sangue. Altra proprietà dei semi è quella di regolarizzare il pH dell’organismo, attenuando l’eccessiva acidità provocata dall’assunzione di alcuni alimenti. Dai semi si estrae l’olio, brevettato per il trattamento dell’ipertrofia prostatica, che è un mix di grassi, vitamine e minerali che lo rende prezioso anche per la cura della bellezza. Viene utilizzato infatti nei trattamenti anti-invecchiamento, come ricostituente per capelli, contro l’acne. Esistono tante ricette anche per realizzare scrub esfolianti per donare luminosità al proprio viso. Con 5 cucchiai di polpa di zucca frullati, uniti a 3 cucchiaini di zucchero di canna e 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva, si ottiene una crema omogenea da applicare sul viso e lasciare in posa per dieci minuti. È indicata per tutte le pelli, specialmente quelle grasse e può essere conservata in frigo per 2-3 giorni in un contenitore di vetro ermeticamente chiuso.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Idioms and phrases by theidioms.com

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: