L'angolo di Fabiola Ricette Light

Pur(è) di carote lo mangiamo!

31 Luglio 2015

 

Il contatto con la natura e i suoi prodotti è fondamentale per apprezzarne al meglio anche i suoi sapori.

Noi ieri sera abbiamo deciso di approcciare alla preparazione di questo semplicissimo piatto affondando le mani (virtualmente) nella terra per ricavarne delle gustosissime carote.Ne abbiamo osservato innanzitutto il colore: l’arancione è il colore dell’allegria, del benessere, della gioia, ma  anche della saggezza. La tradizione orientale collega l’arancione alla devozione religiosa. Nella cultura giapponese e cinese è associato all’amore e alla felicità. Nella Cabbala ebraica significa splendore. L’arancione ha azione energetica, stimola l’appetito… Decidiamo di apportare una variazione sul tema purè utilizzando le nostre coloratissime radici!!! Che purè di carote sia: sano, leggero, buono anche tiepido, da abbinare a secondi di carne, di pesce o ai formaggi, è un contorno divertente…lo hanno gradito molto i miei piccini ed anche il loro papà!

Che cromoterapia sia allora anche in cucina, il piatto come una tavolozza di colori.

 


Purè di carote

Ingredienti Ingredienti per 4 persone

700 gr. di carote fresche

2 patate

sale q.b.

2 cucchiai di olio evo

(2 cucchiai di parmigiano) facoltativo

50 ml. di latte

Preparazione Preparazione

Lavate bene le carote e le patate, pelatele e lessatele in acqua salata. Quando saranno cotte (circa 20 minuti dal bollore) ponetele in un mixer insieme al latte, all’olio e a qualche mestolo di brodo di cattura. Il vostro contorno sarà pronto in poche mosse!

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Idioms and phrases by theidioms.com

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: